Spazio coworking - la scelta preferita dei Freelance

Sei stanco di lavorare da solo a casa o in un caffè affollato? Sei alla ricerca di un ambiente di lavoro più produttivo e collaborativo? Allora uno Spazio Coworking potrebbe essere la soluzione che stai cercando.

Ma cos’è uno Spazio Coworking e quali vantaggi offre ai freelance come te? In questo articolo esploreremo a fondo i perché del Coworking ed elencheremo i numerosi benefici che puoi trarne lavorandoci all’interno.

Dalla flessibilità degli spazi, all’aumento della concentrazione e della produttività, dal networking e alla collaborazione con altri professionisti, lavorare in uno Spazio Coworking può offrire una moltitudine di opportunità per la crescita personale e professionale.

Non lasciare che la solitudine e la mancanza di risorse limitino il tuo potenziale da freelance. Scopri come uno Spazio Coworking può trasformare il tuo modo di lavorare e migliorare la tua carriera.

Cos’è uno Spazio Coworking

Partiamo dalla definizione e descrizione del concetto di spazio coworking.

Uno Spazio Coworking è un ambiente di lavoro condiviso che offre ai professionisti freelance, e alle piccole imprese, un luogo dove lavorare, incontrarsi e condividere le proprie esperienze. Questi spazi sono progettati per offrire flessibilità e comfort, rendendo più semplice la vita professionale a chi cerca un ambiente di lavoro alternativo e moderno.

Gli Spazi Coworking sono dotati di scrivanie, sedie, aree di lavoro, sale riunioni, box uffici, spazi per rilassarsi e molto altro ancora, tutto a un prezzo conveniente.

Spazio coworking - quali i vantaggi per Freelance?
I vantaggi offerti da uno spazio coworking per Freelance sono molteplici

Questi spazi sono ideali per i freelance che cercano un ambiente di lavoro organizzato e concentrato, ma anche per coloro che cercano una comunità di persone con interessi simili.

Storia ed evoluzione dei coworking

La storia dei coworking ha inizio alla fine del 20° secolo, quando un gruppo di professionisti freelance e imprenditori ha iniziato a lavorare insieme in un ambiente di lavoro condiviso. Da allora, il movimento dei coworking è cresciuto costantemente, e oggi gli Spazi Coworking sono presenti in tutto il mondo, offrendo ai professionisti freelance e alle piccole imprese un’ampia gamma di opzioni per lavorare in modo efficiente e collaborativo.

L’evoluzione dei coworking ha portato a un aumento del numero di servizi e funzionalità offerti, come ad esempio sale riunioni, spazi per rilassarsi, sale di formazione e molto altro ancora. Sebbene la storia di queste particolari strutture sia recente, alcune sono arrivate a livelli impensabili. Tra tutte:

Certo la lista potrebbe variare in base alle opinioni e ai gusti personali. Questi sono solo alcuni dei coworking più popolari e acclamati a livello internazionale.

Inoltre, gli Spazi Coworking sono diventati sempre più tecnologicamente avanzati, offrendo ai professionisti freelance e alle piccole imprese un’ampia gamma di strumenti e servizi per supportare la loro attività.

Spazio Coworking- Distrazioni
Lavorare in uno spazio coworking è complesso in termini di distrazioni

Lavorare in uno spazio coworking: 7 vantaggi per freelance

Come detto, gli Spazi Coworking sono una soluzione sempre più popolare per i professionisti freelance che cercano un ambiente di lavoro organizzato e concentrato, nonché una comunità di persone con interessi simili.

Se sei un freelance e cerchi un ambiente di lavoro alternativo, uno Spazio Coworking potrebbe essere la soluzione perfetta per te, poiché offre una serie di vantaggi innegabili.

Cerchiamo di approfondirne qualcuno. Ti invito a riflettere su ogni singola voce, poiché anche solo una di queste potrebbe fare la differenza per la tua attività.

#1 Networking e collaborazione in un ambiente dedicato

Come freelance, è importante avere la possibilità di connettersi con altre persone nel tuo campo, confrontarsi, scambiare idee e opportunità di lavoro.

Uno spazio coworking offre un ambiente dedicato per incontrare altri freelance e professionisti, aumentando così la tua rete di contatti e la tua possibilità di collaborazione.

Chiediti sempre se la politica del coworking sia più orientata a prendere “qualunque persona” o se tengano conto degli altri professionisti presenti. Il rischio è di ritrovarsi assieme a decine di competitor. Non è per forza una cosa negativa, ma devi saperlo e gestirla.

Cerca di identificare subito le persone con le quali potresti collaborare. Non pensare sempre in modo singolo: è dal confronto e dalle collaborazioni che possono nascere progetti entusiasmanti.

Fare networking è una delle prerogative di ogni spazio coworking

#2 Flessibilità e versatilità degli spazi coworking per freelance

Gli spazi coworking sono progettati per essere flessibili e adattarsi alle esigenze dei lavoratori indipendenti. Questo significa che puoi scegliere lo spazio che meglio si adatta alle tue esigenze, sia in termini di dimensioni che di comfort.

Inoltre, molti spazi coworking offrono opzioni di lavoro flessibili, come la possibilità di prenotare uno spazio per un giorno o una settimana, o di lavorare in un ambiente condiviso o privato a seconda delle tue preferenze.

Purtroppo, esistono anche spazi molto più rigidi, a causa delle scelte fatte da chi lo ha progettato. Magari sono bellissimi, ma non puoi spostare nemmeno una sedia. Saperlo prima è senz’altro meglio.

#3 Aumento della concentrazione e della produttività

Lavorare in un ambiente dedicato e professionale, come quello offerto da uno spazio coworking, può aiutare a migliorare la concentrazione e la produttività.

È uno dei vantaggi massimi che può portarti alla scelta.

Il fatto di avere un ambiente di lavoro dedicato, e una comunità di altri freelance e professionisti che lavorano insieme, può aiutarti a mantenere una mentalità concentrata sul lavoro e a raggiungere i tuoi obiettivi.

Inoltre, molti spazi coworking offrono servizi come la connessione internet veloce, la stampa e la riproduzione di documenti centralizzata, il che significa concentrarsi sul lavoro e non preoccuparsi dei problemi tecnici.

Il problema più grande può essere rappresentato dal rumore: verifica se ci siano le adeguate protezioni e, quando scegli uno spazio di lavoro, opta per un box ufficio insonorizzato, o per un posto nello spazio comune adeguatamente riparato anche dal passaggio delle persone (così da non essere continuamente distrarti).

Un piccolo ufficio in uno spazio coworking
Un piccolo ufficio in uno spazio coworking risolve ogni problema di privacy

#4 Lavorare in uno spazio coworking permette il risparmio di tempo e denaro

Come freelance, sappiamo quanto sia importante gestire al meglio le proprie risorse economiche e di tempo. Lavorare in uno spazio coworking può offrire entrambi questi vantaggi in modo sorprendente.

Ad esempio, non dovrai più preoccuparti di trovare una sala riunioni adatta per incontrare i clienti o investire in attrezzature costose per il tuo ufficio. Gli spazi coworking forniscono soluzioni complete e accessibili, che possono aiutarti a risparmiare tempo e denaro.

Verifica che ci siano listini interni dedicati e riservati a chi lavora all’interno: potrebbero sorprenderti piacevolmente e cambiare il modo in cui – per esempio – organizzi le riunioni.

Tuttavia, considera che se sei una partita iva forfettaria il costo dello spazio coworking sarà tutto a carico tuo e non potrai scaricarlo. Aspetto che invece possono sfruttare al meglio i freelance con partita iva ordinaria o le piccole aziende.

Di una cosa puoi essere sicuro: i costi di un coworking non sono nemmeno lontanamente paragonabili a quelli di un ufficio (bollette, immondizia, tasse, antincendio, ecc., è un elenco infinito di balzelli e obblighi).

Un piccolo box ufficio in uno spazio coworking
Valuta sempre se prediligere uno spazio coworking condiviso oppure suddiviso in piccoli box uffici

#5 Equilibrio tra lavoro e vita privata per freelance

Per molti freelance, è difficile trovare un equilibrio tra lavoro e vita privata. Tuttavia, lavorare in uno spazio coworking può aiutare a risolvere questo problema.

Gli spazi coworking forniscono un ambiente dedicato e separato per lavorare, il che può aiutare a mantenere una distinzione tra vita professionale e privata.

Inoltre, molti spazi coworking offrono anche servizi come sale riunioni e sale conferenze, il che significa che non devi più lavorare da casa o in un caffè rumoroso per incontrare i clienti. In particolare, per quella che è la mia personale esperienza (sono in un coworking da più di 5 anni) questo aspetto ha cambiato tutto, anche le sorti della mia attività.

Anche se non sembra, questo può migliorare il tuo work life balance e la qualità della vita. Immagina: tu sei maschio, ti viene una cliente femmina in casa. Vicini, parenti, etc. che dicono? Credimi: qualcosa diranno, perlomeno penseranno.

È tutto pulito? C’è disordine? È una casa bella oppure sei – magari temporaneamente – in un piccolo appartamento dove, per forza di cose, c’è confusione?

Accogliere un cliente in un piccolo ufficio, ma arredato con gusto, o in una casa, non ha lo stesso impatto professionale. Per me è stato un cambio enorme, nonostante sia una persona fortunata e stia vivendo in una bellissima casa.

#6 Spazio Coworking: raggiungibile, accessibile e comodo per tutti (Anche per i tuoi clienti)

Gli spazi coworking, proprio per loro caratteristica, sono spesso dotati di ampi parcheggi e accessi controllati e sicuri, come telecamere etc.

Immagino sia d’accordo con me nel dire che un parcheggio vale oro, soprattutto se lavori in cittadine o città dove stagionalmente c’è “il delirio del traffico”. Immagina parcheggiare in piena estate a Cattolica, la città dove lavoro, o ancora peggio, immagina quando hai un cliente che viene da fuori e che deve parcheggiare in mezzo a quel delirio.

Un parcheggio risolve mille problemi, rende tutto semplice e pratico. Vedrai: i tuoi clienti ne saranno entusiasti (tu lo sarai dal primo giorno).

#7 Sicurezza dei dati con accesso controllato e serratura elettronica

Lavorare in uno spazio coworking significa anche avere la sicurezza dei propri dati. Molti coworking offrono accessi controllati, con serratura elettronica, per garantire che solo i membri autorizzati abbiano accesso ai locali. Questo ti offre la serenità di sapere che i dati sensibili e le informazioni importanti siano al sicuro e protetti.

Inoltre, molti spazi coworking offrono anche servizi di archiviazione sicuri e affidabili. Un altro aspetto fondamentale per tutelare i dati importanti ed eliminare i pensieri che ti distraggono. Lavora in sicurezza, senza preoccuparsi di chi o cosa possa minacciare i tuoi dati.

Sai che quando hai una partita IVA e vuoi essere “GDPR Compliant” anche il posto dove riponi i fascicoli con i progetti dei clienti ha un impatto?

La sicurezza dei dati è un aspetto importante per qualsiasi freelance e uno spazio coworking offre questa sicurezza, fornendo un ambiente di lavoro tranquillo e protetto. Questo è un ulteriore vantaggio per i freelance che cercano un ambiente di lavoro sicuro e affidabile.

Un ulteriore vantaggio dello spazio coworking è la sicurezza
Un ulteriore vantaggio dello spazio coworking è la sicurezza

Come scegliere lo Spazio Coworking giusto per i freelance

Scegliere lo spazio coworking giusto è dunque un passo importante per ottenere il massimo dalla tua carriera da freelance. Ecco perché è dovresti considerare attentamente i fattori chiave per la scelta, come le risorse, la posizione e il prezzo, per identificare lo spazio coworking più adatto alle tue esigenze.

Considerazioni sulle risorse, sulla location e sul prezzo

Come già detto, le risorse disponibili, la location e il prezzo sono 3 aspetti importanti da considerare nella scelta di uno spazio coworking. Valuta attentamente se le strumentazioni, come l’accesso a internet, le stampanti e le sale riunioni, siano adeguate alle tue esigenze. La location dello spazio coworking deve essere comoda per te e per i tuoi clienti e, infine, il prezzo deve essere in linea con il tuo budget.

Come identificare lo Spazio Coworking più adatto alle tue esigenze da freelance

Per identificare lo spazio coworking più adatto alle tue esigenze, è importante fare una lista delle tue priorità e dei tuoi requisiti.

Visita diversi spazi coworking e valuta se soddisfano le tue necessità. Chiedi anche le opinioni di chi ha già fatto questo passo, sarà più facile capire se lo spazio coworking è proprio quello che meglio si adatta alle tue esigenze e ti permetterà di lavorare al meglio.

Ti aggiungo questo pratico specchietto in modo che tu possa davvero prendere nota delle cose più importanti:

Assistenza e servizio

Per qualunque cosa tu abbia bisogno esiste un servizio clienti in loco? C’è una reception che possa aiutarti?

Comunità e colleghi

Chi c’è all’interno del coworking? Sono colleghi, potenziali clienti o rischi di trovarti solo competitor?

Connessione

Qual è la qualità della connessione web? È ridondata e protetta?

Accessibilità

Puoi raggiungere il coworking in ogni momento tu voglia?

Sicurezza

L’accesso al coworking è protetto? E quello al tuo ufficio?

Sale comuni

Ci sono sale comuni più o meno attrezzate? C’è un listino interno?

Privacy

Ci sono solo porte a vetri oppure puoi disporre box uffici?

Insonorizzazione

Sono isolati i box uffici uno dall’altro o si sente tutto?

Posizione geografica

Dove si trova? Quanto ti costa arrivare in ufficio? Ha il parcheggio usufruibile dai tuoi clienti?

Flessibilità degli spazi

È formato solo da spazi comuni oppure anche da uffici singoli? Puoi spostare il mobilio a tuo piacimento?

Conclusione: perché scegliere uno Spazio Coworking per i freelance

Come abbiamo visto nei paragrafi precedenti, lavorare in uno spazio coworking offre una vasta gamma di vantaggi ai freelance. Dal networking alle potenziali collaborazioni, in un ambiente dedicato, dalla flessibilità e versatilità degli spazi, passando per l’aumento della concentrazione e della produttività, fino ad arrivare al risparmio di tempo e denaro. Senza dimenticare l’opportunità di crescita personale e professionale e l’equilibrio tra lavoro e vita privata. Inoltre, la sicurezza dei dati è garantita grazie all’accesso controllato e alla serratura elettronica.

A questo punto, se sei un freelance in cerca di un ambiente di lavoro più stimolante e collaborativo, o semplicemente stai cercando un’alternativa più flessibile e conveniente al tuo ufficio attuale, perché non provare direttamente uno spazio coworking?

Ti invitiamo a provare questa esperienza e a scoprire di persona i vantaggi che può offrire alla tua carriera e alla tua vita.

Se sei interessato a saperne di più sui coworking e su come scegliere lo spazio giusto per te, metti un commento a questo post e ti risponderemo. È sempre utile parlare con altri freelance che hanno già provato questa esperienza e chiedere il loro parere. In questo modo, potrai fare una scelta informata e trovare lo spazio coworking che meglio soddisfi le tue esigenze.

Lavorare in uno spazio coworking è un’esperienza unica che offre molti vantaggi ai freelance, sia a livello professionale che personale. Prendine in considerazione uno per il tuo prossimo ambiente di lavoro e scopri i vantaggi che può offrirti!

Articoli simili